Conto deposito Findomestic: cos’è e come funziona

Findomestic è senza dubbio la finanziaria più conosciuta sul territorio nazionale sopratutto online. Tra i prodotti di punta sicuramente ci sono i prestiti Findomestic che sono un ottimo prodotto per famiglie, professionisti e pensionati.

Clicca qui per saperne di più sui prestiti Findomestic.

Tra i prodotti più interessanti, però, questa finanziaria sta diventando sempre più attenta ai propri clienti offrendo anche delle soluzioni convenienti dal punto di vista del risparmio : stiamo parlando dei conti deposito Findomestic.

Ultimamente i conti deposito non se la passano molto bene. Società storiche come Ing Direct hanno abbassato sempre di più i propri rendimenti e tassi di interesse rendendo i conti depositi meno appetibili.

Conto deposito : cos’è

conto-deposito-findomesticTante famiglie italiane hanno bisogno di risparmiare e mettere da parte i propri soldi in previsione di spese impreviste o per garantire un futuro ai propri figli. Molte persone hanno da investire poche migliaia di euro o cifre di 50 mila o 100 mila euro. Ci sono coloro che scelgono di rischiare investendo in borsa tramite pacchetti azionari, altri che tengono i propri soldi in banca col rischio che magari questa fallisca.

Il conto deposito, invece, garantisce un accumulo dei propri risparmi garantendo dei rendimenti interessanti. Il conto deposito è importante in quanto costituisce una alternativa al classico conto corrente che si apre in banca oppure online.

Si tratta di un conto che per certi versi assomiglia al conto corrente bancario ma non lo è. Su un conto deposito il correntista versa i propri risparmi impegnandosi a non ritirarli (vincolandoli) per un certo periodo di tempo che può essere di mesi ed anni.

In cambio di questo vincolo la Banca o la finanziaria garantisce in cambio un rendimento attraverso il pagamento di un tasso di interesse. Il valore del tasso di interesse è in genere legato a parametri economici come i tassi della BCE ed altri. I conti deposito non sono convenienti per le banche che tendono quindi ad offrire dei rendimenti molto bassi.

In alcuni casi l’Istituto di credito offre un conto deposito da cui può prendere soldi per investire offendo dei rendimenti molto più alti. I vantaggi, in questo caso, possono essere sia per la Banca che per il correntista. La banca si assicura la possibilità di poter avere liquidità da investire per aumentare il suo valore, il sottoscrittore del conto deposito ottiene un rendimento molto più elevato. Naturalmente aumentano i rischi.

Un conto deposito può essere una buona soluzione di investimento per chi vuole investire i propri soldi senza lasciarli in banca dove non rendono nulla. Il correntista è comunque garantito dal Fondo di Garanzia interbancario fino a conti deposito il cui saldo non supera i 100 mila euro.

Sul conto deposito ci sono delle limitazioni. Si possono fare prelievi e versamenti come su altri prodotti come i libretti alla posta o i classici conti correnti ma il saldo non deve scendere sotto la somma vincolata altrimenti si rischia di non avere alcun rendimento e si perdono gli interessi maturati.

Conto deposito Findomestic : come funziona

Il conto deposito più conveniente del momento è quello di Findomestic. E’ un conto molto sicuro che garantisce una buona operatività.

In particolare è possibile prelevare denaro e versare senza alcuna spesa di gestione, le imposte di bollo sono infatti a carico di Findometic. Rispetto ad altre offerte di conto deposito, quello di Findomestic offre dei rendimenti che sono svincolati dalla giacenza media.

Il tasso lordo applicato è del 1,5% se il saldo del conto deposito non supera i 10.000 euro. Oltre questa cifra il tasso proposto è dell’1%. E’ possibile vincolare i propri soldi sul conto deposito Findomestic per un periodo che può arrivare fino a sette anni.

Il conto deposito Findomestic è molto comodo, tutte le operazioni si possono fare online. Si può anche aprire online, basta mandare la documentazione firmata via web. E’ anche possibile non fare alcun deposito mensile, basta avere una giacenza minima di 100 Euro. Nessuna spesa o commissione è prevista, Findomestic si occupa di pagare il primo anno l’imposta di bollo e questo la rende la finanziaria più conveniente del mercato.

Updated: 12 settembre 2016 — 18:09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MrFinanza © 2016 Frontier Theme