Cosa significa andare short e long nel Forex: tutto quello che devi sapere

Per coloro che voglio immettersi nel Forex trading, è indispensabile sapere cosa significa andare short e long. Questa è una domanda generalmente posta da i trader meno esperti e che da poco si stanno cimentando in questa nuova professione.

Andare in una posizione lunga (long) o corta (short) è una scelta basilare per coloro che vogliono intraprendere questa attività, infatti questi due termini di base sono essenziali per determinare l’andamento del mercato e per farsi un’idea della situazione che sta accadendo. Nel trading dovete capire che la maggior parte delle parole sono in lingua inglese, analizziamo i due termini sopra citati.

  • Andare short: tradotto in italiano significa “andare corto” che equivale a vendere.
  • Andare long: tradotto in italiano “andare lungo” equivale ad acquistare.

I due termini short e long potrete trovarli anche sul mercato finanziario, infatti nel caso in cui voleste acquistare una società italiana o un’azione di Mps (Monte dei Paschi di Siena) potreste trovare entrambi i termini. Analizziamo dettagliatamente i due termini nel Forex, e se siete principianti il consiglio nostro è quello di seguire la guida ufficiale per chi comincia a fare trading.

Quando andare short e quando andare long nel Forex

E’ bene specificare che tutto (come ben sapete) si basa sul valutare l’aumento o la diminuzione del valore di una coppia di valute, di conseguenza per poter puntare  e fare forex trading bisogna scegliere se andare long o short. Prima di poter dare una valutazione effettiva sul cambio, bisogna valutarle entrambe:

  • Valuta base: compare prima nel cambio, al numeratore, EUR/USD;
  • Valuta quotata: compare seconda nel cambio, al denominatore, EUR/USD.

Detto ciò si andrà a creare il famoso “tasso di cambio” di fondamentale importanza per chi fa trading in quanto questo valore indicherà quanta moneta bisogna possedere per acquistare l’altra. Se prendessimo in esempio il cambio euro/dollaro, il tasso di cambio si scriverà EUR/USD (euro “su” dollaro).

Con euro indichiamo la valuta base, mentre il dollaro quella quotata. Di conseguenza il tasso di cambio sarà fondamentale per capire quante unità della valutata quotata (dollaro) servono per ottenerne una della valuta base (euro).

Andare long o short sul cambio EUR/USD

In questo caso andare long su EUR/USD significherebbe acquistare il cambio, pensando ad un aumento di valore dell’euro sul dollaro, quindi se così fosse il valore del numeratore sarà più alto di quello del denominatore. Qualora l’aspettativa si realizzasse e quindi il valore della moneta acquistata aumenterà, avremo una visione cosiddetta “rialzista”. Così facendo nel momento in cui venderemo la moneta, il tasso di cambio genererà dei guadagni.

Viceversa se volessimo andare short sul cambio EUR/USD, vorrà dire che lo venderemo e l’aspettativa sarà quella che il dollaro prevarrà sull’euro, così facendo il denominatore avrà un aumento di valore rispetto al numeratore. La visione del trader così facendo verrà chiamata “ribassista”. Riassumendo il tutto:

Se Andrai Il contratto di apertura Il contratto di chiusura
Il prezzo aumenterà Long Compra (buy) Vendi (sell)
Il prezzo scenderà Short Vendi (sell) Compra (buy)

Andare short o long? Esempio pratico e significato

Abbiamo scelto di concludere l’argomento con un esempio pratico che vi semplifica e chiarisce la scelta se andare short o long nel Forex trading. Ipotizziamo quindi (prendendo come spunto il valore di cambio euro/dollaro), che la quota di EUR/USD sia 1,1350.

Se andassimo LONG (quindi visione rialzista): se andassimo long apriremmo una posizione lunga, ovvero puntiamo su un aumento della quota, ad esempio: 1,14.

Se andassimo SHORT (quindi visione ribassista): se andassimo short apriremmo una posizione corta, ovvero puntiamo su una diminuzione della quota, ad esempio: 1,13.

Salva

Updated: 10 gennaio 2017 — 16:50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MrFinanza © 2016 Frontier Theme